Speziale.it

Speziale Software e Sistemi

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

MICC POS Touch Screen

Basilio Speziale - MICC POS Touch Screen

Speziale Software e Sistemi
  • Scontrino parlante su MICC POS

    Implementata in MICC POS, il modulo SETTE per il punto cassa, la funzione “Scontrino Parlante” questi è un particolare tipo di scontrino fiscale recante l'indicazione della natura e dell'identità dei prodotti acquistati nel quale va riportato il codice fiscale del destinatario del prodotto. Lo scontrino parlante è indispensabile per ottenere la detraibilità fiscale di alcune tipologie di prodotti come ad esempio i farmaci da banco o quelli senza obbligo di prescrizione.

    Per abilitare la stampa dello scontrino corrente come scontrino parlante basta semplicemente premere il tasto [C.F.16] a questo punto MICC POS chiederà di leggere il codice fiscale del cliente o in alternativa digitarlo utilizzando la stessa metodologia usata quando si digita un codice articolo manualmente.


     

    Nella reale esecuzione dello scontrino si possono avere delle differenze in base al modello di stampante fiscale utilizzata. Infatti mentre alcuni modelli prevedono nel loro protocollo dei comandi specifici per la gestione del CF16 per altri modelli per supplire all'assenza viene usata l'aggiunta di righe descrittive.



  • Scontrino di Cortesia per MICC POS

    Lo scontrino di cortesia o scontrino regalo è uno scontrino NON fiscale che non riporta il prezzo della merce venduta, ma è caratterizzato solamente da: data, ora, numero progressivo identificativo e dai dati identificativi dell'emittente. Pur non avendo ovviamente una validità fiscale (va sempre e comunque accompagnato dallo scontrino fiscale) viene utilizzato come prova di acquisto nel caso il cliente voglia cambiare la merce acquistata.
    Viene prevalentemente utilizzato quando si sta acquistando un regalo, e si vuole dare la possibilità al destinatario del regalo stesso di cambiare il prodotto qualora lo voglia senza per questo svelare il reale prezzo di acquisto.

    Per abilitare la stampa dello scontrino di cortesia in MICC POS è sufficiente abilitare la funzione tramite l'apposito pulsante in alto a destra. Quando questa funzionalità è attiva, alla chiusura del conto verranno stampati in sequenza prima lo scontrino fiscale seguito dallo scontrino di cortesia.


     

    La stessa funzione con qualche limitazione è disponibile nell'interfaccia di vendita al banco di SETTE. Allo stesso odo come è possibile inviare al registratore di a cassa la ristampa fiscale dell'ultimo scontrino è adesso possibile richiedere la stampa dello scontrino di cortesia.
    Link :http://blog.speziale.it/post/Ristampa-scontrino-fiscale-ultima-vendita-al-banco.aspx
    A differenza di MICC POS in questo caso lo scontrino di cortesia può essere richiesto olo dopo aver stampato il fiscale.


    Nota:Funzionalità disponibile dalla versione 4.4 in poi



  • Disattivare stampa scontrino punti su MICCPOS

    E' adesso possibile disattivare temporaneamente la stampa dello scontrino aggiuntivo contenente i punti di fidelizzazione. Per questo è sufficiente premere il tasto indicato nella figura successiva per far si che la stampa dei punti venga sospesa sino a quando il programma non verrà riavviato o ovviamente non verrà riattivata premendo ulteriormente lo stesso tasto.

    Per gli scontrini emessi con la stampa dei punti disattivata tutte le operazioni inerenti la fidelizzazione verranno comunque eseguite quindi i punti verranno comunque calcolati ed assegnati alla relativa carta. Si tenga comunque in conto che no è possibile ristampare gli scontrini punti.

     



  • Interfacciamento piattaforma di pesatura su MICCPOS

    Adesso è possibile collegare ad MICCPOS (il modulo di vendita touch screan di SETTE) un sistema di pesatura per acquisire il peso direttamente dall'interfaccia touch durante le normali operazioni di vendita. Il peso è direttamente visibile in maniera chiara ed immediata su un apposito display posizionato poco sotto a quello principale.

     

    MICCPOS è in grado di rilevare il peso in maniera automatica, ossia senza alcun intervento da parte dell'utente, basterà porre il materiale da pesare sulla bilancia ed il suo peso apparira automaticamente sull'area display di MICCPOS. E' anche possibile attivare la possibilità di richiamare il peso a comando ossia premendo il pulsante con il simbolo |< posizionato a fianco ai numeretti del display. L'utilizzo delle due modalità, singolarmente o in abbinamento, è comunque legata alla possibilità di configurazione del sistema di pesatura.



  • Interfacciamento registratori di cassa Micrelec – Axon

     

    Ampliata la gamma di registratori di cassa interfacciati con l'aggiunta dei modelli Micrelec Krono e Axon Sky  da oggi operativi sia per MICC POS che per SETTE, questi vanno ad aggiungersi agli altri modelli Micrelec da tempo già supportati. Come per tutti i modelli supportati dal progetto SETTE l'interfacciamento è stato implementato tramite comnicazione diretta fra l'applicativo e la cassa ossia senza l'uso di driver o dll fornite dal produttore. Questo come da tradizione garantisce una ineguagliabile semplicita di collegamento fra cassa e computer.

    La stampante fiscale usata come “cavia” è stata la Axon TP07FR, un dispositivo compatto e veloce dotato di processore ARM e con caratteristiche veramente interessanti per cio che rigurada la connettività. Il concetto di servizi web interni al dispositivo è un qualcosa che fara strada sino a diventare uno standard. Circa una diecina di anni fa, o più, quando alla presentazione di una macchina simile, allora indicata come “rivoluzzionaria” dissi al relatore “se ci mettevate dentro linux ed un web server avreste fatto veramente scintille” fui preso quasi per scemo ma vedendo la direzione che stanno percorrendo oggi questi dispositivi qualcosa di vero nella mia afferazione di allora doveva esserci.
    Un ringraziamento va a Gianfranco che con le sue “dritte” ha reso più veloce l'intera operazione.



  • MICCPOS Mostra contenuto ultimo scontrino

    Così come risulta comodo avere a video il totale dell'ultimo scontrino emesso (premendo totale contanti a scontrino chiuso), è ancora più comodo vedere gli articoli in esso presenti.
    Per attivare la nuova funzione basta premere il tasto “Mostra Ultimo Scontrino” presente nella sezione “Funzioni”



  • MICCPOS Mostra totali ultimi due scontrini


    Sul campo risulta capita che chiuso lo scontrino il cliente prenda qualche altra cosa (le caramelle dall'espositore della cassa) e visto che lo scontrino è stato chiuso si emette un secondo scontrino. Per calcolare l'importo da pagare vanno ovviamente sommati i due ultimi scontrini.
    Dal prossimo aggiornamento basterà premere il tasto SubTotale a scontrino chiuso per avere immediatamente a video la somma degli ultimi due scontrini emessi con la specifica dei due importi.



  • Interfacciamento registratori di cassa Custom

     

    Completato l'interfacciamento dei registratori di cassa Custom sia per MICC POS che per SETTE. L'interfacciamento e' stato implementato, come già per tutti gli altri modelli supportati dal progetto SETTE, tramite comunicazione diretta fra l'applicativo e la cassa, ossia senza l'uso di driver o dll fornite dal produttore. Questo garantisce una ineguagliabile semplicità di collegamento della stampate fiscale al computer.
    La cassa usata come “cavia” è stata la Kube II ETH, una macchina robusta che indubbiamente ha tante potenzialità grazie anche al suo kernel x. Il protocollo di comunicazione e' ben fatto, anche se ancora giovane, manca di qualche comando tipo entrate/prelievi (o almeno io non li ho trovati). Di contro, se riceve comandi errati, va in palla un po più' del dovuto lasciando come unica via d'uscita un bel reboot.
    Una nota di demerito va' sicuramente al servizio assistenza tecnica che, in sostituzione di un alimentatore difettoso ti manda un altro alimentatore con lo stesso identico difetto :) magari se si prendessero la briga di provarli prima di rispedirli indietro si eviterebbero qualche figuraccia. Nelle bolle di reso mettere sempre il numero di matricola ….. aiuta.

     



Ti trovi in Ultimi Post MICC POS - Touch Screen MICC POS Touch Screen